CORSI DI LINGUA ITALIANA

La Cooperativa Sociale “Gli Altri” organizza corsi di lingua italiana L2 (lingua seconda) per migranti, apolidi e rom, a vari livelli, con docenti specializzati per l’insegnamento a cittadini adulti non italiani.

Sulla base dell’esperienza pregressa di alcuni operatori dell’area intercultura la cooperativa Gli Altri partecipa a progetti finalizzati all’insegnamento della lingua italiana da molti anni.

Formalmente, dal 2005, inizia l’attività con i migranti attraverso il progetto Samagi Lavoriamo.

Con gli anni successivi entra far parte del progetto Provinciale Percorsi di Cittadinanza, attraverso il quale organizza fino ad oggi, spesso in collaborazione con il Comune di Monsummano Terme, uno o più corsi di lingua italiana L2 di livello A1 e A2.

Tra il 2011 e il 2012 organizza corsi di lingua italiana L2 all’interno del progetto Edaintegra, garantendo corsi presso i Comuni di Buggiano, Lamporecchio, Larciano (due), Monsummano Terme, Pieve a Nievole, Pistoia (con cittadine di origine rom), Ponte Buggianese, Quarrata, Sambuca Pistoiese, San Marcello Pistoiese, Serravalle Pistoiese e Uzzano.

Tra maggio 2011 e febbraio 2013 organizza – all’interno dell’Emergenza ENA (Emergenza Nord Africa) – due corsi di lingua italiana L2 di livello A1 e A2 per i richiedenti asilo domiciliati presso la struttura di Monsummano Terme e due corsi di lingua italiana L2 di livello A1 e A2 per i richiedenti asilo presso le due strutture di Marliana.

Nel 2012 rappresenta la provincia di Pistoia, attivando corsi presso i Comuni di Uzzano e di Monsummano Terme, all’interno del progetto regionale FEI Verso una consapevole cittadinanza attiva, attestandosi al secondo posto per numero di utenti che hanno concluso positivamente il corso e ottenuto il relativo diploma dell’Università di Siena.

Nel 2013 organizza, attraverso il bando Percorsi di Cittadinanza, due corsi di livello A2 presso i Comuni di Lamporecchio e Uzzano.

Nel 2013 organizza, attraversa il bando Welfare aziendale e Democrazia paritaria, due corsi presso i Comuni di Pieve a Nievole e di Ponte Buggianese, destinati alle sole donne migranti.

Nel 2013 l’Area Intercultura organizza presso il CTP di Montecatini Terme, all’interno del progetto Rete e Cittadinanza. Verso un sistema Toscano Integrato – Programma Annuale 2011 (FEI 2011 – Azione 1, Avviso regionale), servizi finalizzati a ridurre il fenomeno della dispersione scolastica di adulti migranti, frequentanti corsi di lingua italiana L2 del CTP di Montecatini Terme. Durante il servizio gli operatori della Cooperativa hanno garantito: servizi di orientamento e accompagnamento ai corsi attivati, anche attraverso la descrizione della normativa che regolamenta la presenza, in Italia, dei cittadini di origine migrante; mediazione linguistico culturale durante i corsi previsti; attività di socializzazione e affiancamento di soggetti svantaggiati durante i corsi previsti.

A CHI È RIVOLTO IL SERVIZIO

  1. Cittadini/e non italiani/e residenti e regolarmente soggiornanti;
  2. Cittadini/e non italiani/e domiciliati e regolarmente soggiornanti;

COSA OFFRIAMO

  1. corsi di lingua italiana L2 livello pre A1, A1 e A2
  2. corsi di lingua italiana L2 livello B1, B2, C1, C2
    (se previsto dal bando o su richiesta per corsi a pagamento)

DOVE VIENE SVOLTO

Per quanto riguarda i corsi organizzati a seguito di bandi pubblici i luoghi di svolgimento vengono individuati, nel caso che sia necessario organizzarli in numero limitato e senza alcuna specificazione del luogo, sulla base della disponibilità degli spazi Comunali e del comune di residenza o di domicilio del maggior numero di richiedenti.

Per quanto riguarda i corsi organizzati in collaborazione con i Comuni la sede sarà individuata, presumibilmente, presso uno dei locali posti nel territorio dell’Amministrazione Comunale.

Per quanto riguarda i corsi organizzati in forma totalmente autonoma, con una cifra di partecipazione per ogni utente, la cooperativa si riserva di individuare la sede più adeguata sulla base della disponibilità degli spazi e del comune di residenza o di domicilio del maggior numero di richiedenti.

COSA GARANTIAMO ALL’UTENTE
Le attività di cui sopra si realizzano attraverso la collaborazione con l’équipe delle figure professionali competenti. In particolare la Cooperativa Gli Altri garantisce:

  1. integrazione con tutti i soggetti coinvolti e con le risorse territoriali;
  2. organizzazione del servizio sulla base di metodologie di intervento collaudate;
  3. continuità nella copertura del servizio;
  4. professionalità e affidabilità degli operatori impiegati nel servizio.

Nello specifico del servizio inerente i corsi di lingua la Cooperativa Gli Altri garantisce:

  1. incremento delle capacità di espressione, comprensione e produzione orale e scritta in italiano L2;
  2. competenza di espressione, comprensione e produzione orale e scritta in italiano L2 per poter sostenere gli esami di certificazione CILS, con rilascio di certificato ufficiale, presso i CTP di Pistoia e Montecatini Terme;
  3. competenza di espressione, comprensione e produzione orale e scritta in italiano L2 per poter sostenere il test di conoscenza della lingua italiana ai fini del rilascio del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  4. aumento dell’integrazione sociale, economica e culturale dei cittadini migranti anche attraverso l’ampliamento delle conoscenze normative, costituzionali nonché dei servizi sociali, sanitari e culturali offerti dal territorio ;
  5. maggiore capacità dei cittadini migranti di usufruire dei servizi del territorio, ivi comprese le attività educative realizzate dai progetti inerenti alla Cultura del lavoro e dell’Occupabilità;
  6. coinvolgimento di fasce della popolazione migrante (tra le quali popolazione di origine Rom, donne, o cittadini di nazionalità poco rappresentate ) solitamente poco o per nulla coinvolte in attività formative / educative

CHI SONO I NOSTRI OPERATORI
La cooperativa Gli Altri impiega nel servizio:

  1. Un Coordinatore del servizio con esperienza nel settore interculturale e nelle questioni legate ai fenomeni migratori, che svolge funzione di informazione e consulenza con tutti gli utenti e gli enti coinvolti;
  2. Un Referente del servizio con esperienza nel settore interculturale e nelle questioni legate ai fenomeni migratori, che svolge funzione di collegamento con Comuni, Provincia, Questura, Prefettura, Asl Pistoia e Asl Valdinievole, Centri Territoriali Permanenti di Pistoia e Montecatini Terme e vari enti provinciali e regionali che riguardino la realtà delle migrazioni;
  3. Docenti di lingua italiana per stranieri, con laurea e certificazioni necessarie all’insegnamento a cittadini adulti di origine straniera, con esperienza pluriennale;
  4. Tutors con esperienza in attività svolta con cittadini migranti / fasce deboli;

INFORMAZIONI PRATICHE
Il Servizio viene svolto in relazione ai bandi e ai progetti che finanziano i corsi di lingua italiana. In alternativa l’Area Intercultura è in grado di organizzare corsi di lingua italiana L2 per cittadini non italiani, con una cifra di partecipazione per ogni utente,

Per informazioni: intercultura@glialtri.org tel. 0573/964687

Volantino dei corsi di lingua italiana(PDF)