DI SCENA AL TEATRO MODERNO DI AGLIANA

Abbiamo già avuto occasione di parlare del libro di Dunia Sardi: “Alla stagion dei fiori” presentato presso la Residenza di Cantagrillo alla presenza dell’autrice e di Gianni Cascone che ne ha curato la quarta di copertina. Un romanzo dove realtà e fantasia si intrecciano alla perfezione: protagonisti gli anziani, custodi di memorie, con la loro voglia di vivere, divertirsi e innamorarsi, in altre parole la quotidianità dietro il cancello di una residenza sanitaria. Con il passare dei mesi il libro è cresciuto, ha ottenuto diversi riconoscimenti ed è stato portato in scena dal Movimento di cultura teatrale: “I formaggini guasti”. Ideatori di questo movimento sono Mirko Gianformaggio e Patrizia Guastini che agiscono nel mondo dello spettacolo e dell’educazione dal 1993. I due artisti hanno dapprima formato, con due colleghi fiorentini, la loro prima associazione orientata al teatro di strada e all’attività artistica in ambito socio-sanitario.

Un servizio di clowncare, mirato alla formazione di futuri medici, infermieri e addetti alla sanità in genere, attualmente attivo in diversi reparti dell’ospedale “Santa Maria Annunziata” di Ponte a Niccheri e impegnato in periodiche missioni all’estero (prevalentemente Palestina e Bielorussia). Negli anni a seguire, la coppia ha fondato l’associazione: “I formaggini guasti”con una piccola scuola di teatro a Prato e a Montemurlo. Tra gli ultimi lavori l’adattamento teatrale del lavoro di Dunia Sardi che hanno già portato in scena al “Centro Giovani” del comune di Montemurlo e che verrà replicato presso il Teatro Moderno di Agliana il 24 novembre alle ore 16.30. In previsione di questa importante rappresentazione i registi e i ragazzi dell’associazione sono venuti a trovarci per conoscere gli anziani e tra loro il protagonista: il maestro Ciro, che nella realtà è il nostro Sergio. Lo spettacolo fa parte del progetto: “un biglietto di pane”, mirato a raccogliere beni di prima necessità, portati dal pubblico al posto del denaro, da offrire a persone in difficoltà che vivono sul territorio. Vi aspettiamo a questo importante appuntamento.

 

Animatrice RSA Cantagrillo

Chiara Manzini

  • Iscriviti alla nostra Newsletter